8 novembre 2016 – “Senza famiglia, né leggi, né focolare”. Dialoghi su migrazioni, economia e diritti

immigrazioni_manifesto

 

 

8 novembre 2016, ore 10.30

Università di Cassino e del Lazio Meridionale

Dipartimento di Lettere e Filosofia

Aula Magna, Via Zamosch 43

 

Si parla molto spesso di ‘crisi’ o ’emergenza’ legata alle migrazioni, dimenticando che gli spostamenti di estesi gruppi umani da un luogo all’altro della terra sono un elemento ricorrente nella storia dell’uomo, sia pure diversamente motivato nel tempo e diversamente affrontato dalle società che si sono trovate a gestirlo.

L’incontro di studi “Senza famiglia, né leggi, né focolare domestico”. Dialoghi su migrazioni, economia e diritti, che si terrà presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino, con il patrocinio di Amnesty International Italia, intende fornire un ventaglio di riflessioni sul tema da parte di specialisti di ambiti diversi: storici del mondo antico e contemporaneo, archeologi, filosofi, giuristi, studiosi di lingue e letterature. Si discuterà delle reazioni della cultura e delle letterature contemporanee alle migrazioni e alla nascita di società multirazziali; di precedenti storici (anche molto remoti) alle grandi migrazioni di oggi; del quadro storico contemporaneo che spiega la ‘crisi’ attuale.

L’intenzione è quella di fornire un contributo alla comprensione di fenomeni con i quali le società occidentali dovranno confrontarsi molto a lungo e che, in ogni caso, le trasformeranno in profondità. Percepiti prevalentemente, nella coscienza comune, come una minaccia o una sciagura, e raramente affrontati dalla politica in maniera strutturale e con uno sguardo di lungo periodo, i movimenti migratori appaiono come un ponte verso la società del futuro, le sue sfide e le sue trasformazioni.

per scaricare la locandina: http://www.unicas.it/sia/eventi/dialoghi-su-migrazione,-economia-e-diritti.aspx


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search