Memoria e Ricerca 2023/1

 

A trent’anni dalla nascita della rivista (1993-2023), il nuovo numero di “Memoria e Ricerca”, curato da Fulvio Conti e Maurizio Ridolfi, rappresenta una riflessione corale della direzione e della redazione sul tema della storia politica e dei nessi tra poteri, spazi e linguaggi, da sempre un terreno privilegiato d’interesse della rivista. Nella parte più propriamente monografica la rivista ospita sette saggi. Due di essi dialogano strettamente fra loro: quello di Rolf Petri sulla parabola del concetto di «identità», e quello di Adriano Roccucci sulla storia dei concetti. Due contributi s’interrogano su vicende politiche relativamente recenti: Daniela Saresella ricostruisce il rapporto fra religione e politica negli Stati Uniti, mentre Livio Karrer riflette sulla volontà di misurarsi con un nuovo racconto del passato fra la caduta del muro di Berlino e i primi anni novanta. Due saggi si occupano, da diverse angolature, del rapporto fra economia e politica nell’epoca della globalizzazione. Andrea Giuntini affronta più specificamente il tema della governance economica e del restringimento degli spazi di sovranità; Emanuela Scarpellini tocca questioni analoghe da un’altra prospettiva, ragionando su come è cambiata la definizione della sovranità nazionale e dei relativi confini nell’era della comunicazione digitale. Completa questa sezione una riflessione di Antonella Salomoni sull’uso pubblico della storia nella Russia di Putin. Il fascicolo è chiuso, infine, da cinque contributi dedicati a una rilettura dei classici della storia politica. Andrea Baravelli riflette su André Sigfried e la spazialità della politica. Due contributi sono dedicati a due tra i massimi esponenti della storiografia italiana del Novecento: quello di Barbara Bracco su Gioacchino Volpe e quello di Arianna Arisi Rota su Federico Chabod. Marco Fincardi ripercorre il percorso intellettuale di Maurice Agulhon, mentre Maurizio Ridolfi chiude la rassegna con una riflessione su Pierre Nora e Mario Isnenghi rispetto ai luoghi della memoria e all’ego-histoire, tra storia del “politico” e storia culturale.

 

Tutte le informazioni su: Memoria e Ricerca. Rivista di Storia Contemporanea

 

 

 



Citare questo post
Manfredi Alberti (2023, 10 Aprile). Memoria e Ricerca 2023/1. Associazione Amici di Memoria e Ricerca. Recuperato il 21 Maggio 2024, da https://doi.org/10.58079/b1ih

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search